Da nessun futuro ... Per indipendente

Rifugio per bambini di strada a Kathmandu

Orange Angel fornisce sostegno finanziario al rifugio dal 2014 e paga l'affitto ogni anno.

Il 25 aprile 2015, la terra a Kathmandu ha tremato in un modo che i nepalesi non avevano mai sperimentato prima. Un devastante terremoto di almeno 7,6 gradi della scala Richter ha colpito la città, già abituata ai terremoti. Ma no, molti non l'avevano mai sperimentato prima. Gli edifici crollarono come case di carte, seminando il caos in tutta la città e morti e feriti ovunque. Gerda Oosting, vicepresidente della Kathmandu Street Children Foundation, era appena fuori città sul retro della motocicletta di Temba Sherpa al momento del terremoto. “La prima cosa che ho pensato è stato il motivo per cui divento così strano nella mia testa, ma Temba ha subito gridato che dovevo sdraiarmi a terra sul pascolo. Non appena il tempo è stato possibile siamo subito tornati in città, almeno quello che ne restava, perché eravamo molto preoccupati per i bambini del rifugio. Grazie a Dio non ci sono state vittime tra i nostri figli ma la casa è stata gravemente danneggiata ”.


La fondazione guidata da Lies Vink è iniziata quasi subito dopo il terremoto per costruire una nuova casa antisismica. Con l'aiuto di un amico imprenditore di Kathmandu, è stato ora costruito un bellissimo nuovo alloggio, che è stato ufficialmente inaugurato a maggio 2017. La casa con il bel nome Thiom Laura Marinka home ora ospita 91 bambini, dai 2 ai 18 anni. Quindici membri del personale si assicurano che tutto funzioni senza intoppi in casa Al momento della mia visita a casa, solo una trentina di bambini erano presenti a causa delle vacanze scolastiche. Ciò che si nota immediatamente entrando è l'atmosfera aperta e positiva che irradiano sia il personale che i bambini. Tutti sono felici e orgogliosi di far parte della casa dei bambini. I bambini hanno tutti una cameretta di gruppo suddivisa in aree ragazzi e ragazze e raggruppate per età. Sono presenti zone relax dove i bambini possono guardare la TV, ascoltare musica o esercitarsi a ballare.

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/10